Realizzato da Anandaweb.it
logo_SIMA_italian

Dire addio alla cellulite

La cellulite dipende dall'aumento di volume degli adipociti, cellule che formano il tessuto adiposo. Questo provoca difficoltà circolatorie sia a livello sanguigno sia a livello dei canali linfatici, che scorrono paralleli a quelli del sangue portando via le sostanze di scarto prodotte dalle cellule, e causa insufficienza di ossigenazione ai tessuti.

Ne derivano edemi, gonfiori, ritenzione idrica, pelle a buccia d'arancia prevalentemente su glutei e cosce, e soprattutto sulla popolazione femminile.

Ovviamente la migliore soluzione è la prevenzione. Tuttavia, poiché il numero e le dimensioni delle cellule adipose di un individuo sono in gran parte determinati dalla nutrizione prenatale materna, molte persone tendono a essere predisposte. E' quindi necessario mantenere sotto controllo il pannicolo adiposo sottocutaneo. Ecco alcuni suggerimenti.

L'alimentazione

E' molto importante secondo l’Ayurveda eliminare i grassi, in particolare i latticini e gli zuccheri. Per favorire la diuresi e la depurazione è necessario bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, con infusione di zenzero, e mangiare frutta e verdura fresca, cereali integrali e legumi.

La forma fisica

No alla vita sedentaria: l' attività fisica è assolutamente necessaria. Sono consigliati anche solo 20 minuti al giorno di attività, dalla semplice camminata per giungere sul luogo di lavoro, al salire i gradini a piedi piuttosto che in ascensore, al fare un po’ di yoga al mattino.

L'automassaggio

Riattiva la circolazione e, se effettuato regolarmente, può dare ottimi risultati. Favorisce il drenaggio dei liquidi e agevola l'eliminazione di scorie. Il calore che si provoca massaggiando determina infatti una dilatazione dei vasi sanguigni e, favorendo un maggior flusso di sangue, scioglie gli edemi. Usare sempre l’olio per il massaggio.

Il massaggio ayurvedico

Il linfodrenaggio ayurvedico è un massaggio anticellulite utile anche per il rilassamento, può essere una valida alternativa al massaggio classico. Il drenaggio svolge un ruolo fondamentale nel trattamento della cellulite, sposta i liquidi verso l'uscita attraverso i vasi linfatici.

L'obiettivo del drenaggio è quello di aiutare l'eliminazione del liquido interstiziale e della linfa, ma anche di rilassare le fibre muscolari. I movimenti devono essere delicati, lenti e vanno ripetuti più volte. Le pressioni devono essere lunghe e lente e alternate a fasi di rilassamento.

Il drenaggio linfatico manuale ayurvedico, oltreché combattere la cellulite, contribuisce a calmare il dolore della zona in trattamento e rilassa i muscoli tesi. L' Ayurveda insegna questa tecnica da secoli e si è sempre rivelata efficace.

Viaggio in India
estate 2014

banner viaggio india estate 2014

Telefono: 0292807017